STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
ManofreddaSilvia e quella stupida troiettamentre sto godendoLA NOTTE DELLE STREGHECOGNATA!!!!io mia moglie e il mio amico nando 2SANDRA e il furgonel'amico Paolo
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

A SCUOLA DI BRAVA MOGLIETTINA 1 di 4 INTRODUZIONE
Vi voglio raccontare di come mi sono scoperta troia, grazie a mio marito.

Io e Arturo ci siamo messi insieme che io avevo 14 anni e dopo 10 anni di fidanzamento ci siamo sposati. Io quindi non avevo mai avuto altre esperienze se non le regolari scopate con Artu prima da fidanzati e poi da sposati. Le cose sembravano andar bene così ma dopo il matrimonio il comportamento di Arturo cambiò iniziò a insistere che mi voleva più esplicita, più spinta più troia...
Io cercai di assecondarlo come potevo e come sapevo ed ero molto brava nell'eccitarlo con biancheria intima e altro ma alla fine tutti i nostri rapporti sessuali erano sempre uguali a se stessi.
Artuo mi propose allora una sorta di scuola... Io non fui molto favorevole al principio soprattutto perchè non sapevo bene di cosa si trattasse. Lui allora mi fece parlare con alcune mogli (disse) dei suoi colleghi che c'erano state e sembravano entusiaste. Accettai.Presi il treno e partì per Forli, li presi il taxi e diedi direttamente il biglietto da visita del posto: il tassista mi accompagnò sorridendo e quando scesi dal taxi mi disse "Ci vediamo tra un mese dolcezza..." Bussai alla porta ed entrai alla villa. Fui accolta gentilmente da una signora in abiti formali che mi fece accomodare nell'ufficio del direttore per il colloqui di ammissione.
- lo sai perchè sei qui?
- per imparare ad essere una brava moglie
Risero - si, imparerai ad essere molto brava, ma devi lasciarti guidare in tutto.
Firmai dei moduli di ammissione e mi fu data una stanza. La mia valigia fu trattenuta in direzione perchè nella stanza avrei trovato tutto quello di cui avevo bisogno.
Sembrava un ambiente rilassato così entrai in camenra e iniziai a leggere il programma che si sivideva in tre parti:
1. Preparazione fisica
2. Preparazione Psicologica
3. Insegnamento all'approccio
4. Pratica
Mentre ero seduta a leggere il prospetto entrarono il direttore il vicedirettore e un tizio (Il professore). Urlando mi dissero -che ci fai ancora così? Ti ho detto di cambiarti, subito!
Io provai a replicare a spiegarmi ma ricevetti un sonoro ceffone che mi buttò sul letto
-e' ora della prima lezione, disse il professore e così mi fu sopra e mi strappò di dosso i vestiti.Cercai di reagire ma ogni mia reazione corrispondeva a una punizione corporale così alla fine capì che era meglio assecondarli.
Nuda sul letto ero legata mani e piedi con braccia e gambe divaricate. Il professore mi infilò le quattro dita nella figa nenza troppi complimenti e poi esclamò – cazzo quanto è stretta ci sarà un bel po’ da lavorare qui! Preparati per il primo giorno di scuola. (Continua)

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 420): 5.22 Commenti (14)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10