STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
l'apparenza ingannadesiderio di teSORELLA AMANTENel cesso della coop...primo triangolo giorgiocornutoLA NOTTE DELLE STREGHEun sabato sera diverso"
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

All'oratorio-prima parte
Ciao sono quello che a pubblicato Notte dopo il matrimonio e Che serata!
Storie vere e anche questa.
Dunque ero andato all'oratorio a luglio e mi avevano offerto il posto di capo ed avevo accettato ed allora mi presentarono gli animatori e tra tutti mi soffermai su una favola (Chiara ** *****)bellissima e allora io e lei parlammo per un ora sotto gli alberi poi lei mi dice "senti perchè non ce ne andimo a casa tua a divertircci un pò?"io pensai che con Sofia via per 5 mesi si poteva fare lei dato che io non rispondevo mi comprò con un lungo bacio a quel punto dicetti un sonoro "SI!".
Allora andammo in macchina fino a casa mia ma durante il tragitto lei si tolse la maglia rimanendo con i reggiseno con la scusa che faceva caldo, poi mi chiese se poteva togliere anche quello e io risposi di si e lei se lo slego mettendo in mostra un fantastico seno abbronzato dal sole di quei giorni.
Io ero eccitatissimo e non so come lei si tolse anche i pantaloi rimanendo in mutande.
Arrivammo a casa nel mio box e lei mi si mise sopra di me schiacciando il suo fantastico culo contro il cruscotto e mi baciò in un modo cosi bello ed io le palpai per un po il seno.
Lei però quando dovemmo andare su non ne volle sapere di vestirsi allora io me la misi attaccata di me dietro per non fare in modo che lei mettesso in mostra il suo bel seno con altri.
Quando fummo in casa lei mi baciò e mi ribaciò poi mi prese la mano e me la mise sul suo seno ed allora si avvinghiò a me ed io la portai sul letto poi chiusi a chiave la camera e feci partire l'aria condizionata dicendo "Sei tu che mi fai ribollire!"
allora mi misi nel letto ocn lei e mi feci spogliare poi dissi che andavo un attimo in bagno eed andai a prendere un secchio d'acqua con cui ci bagnammo mentre cavalcavamo lei sopra io sotto lei dava il ritmo poi lei me lo mise in bocca e iniziò a socciarlo così fortwe che mi sembrò che venisse aspirato via poi glielo misi nel culo e lei eccitatissima lancio un urlo segno che aveva raggiunto l'orgasmo ed io allora gli inizia a leccare la figa poi lei mi rimise sotto di lei ed iniziò baciarmi di nuovo ma io le misi un dito nel culo lei gemette poi iniziò a dire "Ooooo siiiii lo voglioooo"o "mettimelo tutto dentro siiiiii"e altre robe del genere allora io infilai la mia asta dentro la sua bella figa e poi iniziammo una serie di giro- casa sesso e come andrà ve lo racconterò un altra volta.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 37): 2.86 Commenti (9)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10