STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
SORPRESE INFINITEio la mia ragazza e suo cuginoAlicefinalmente mi sono scopato mia suocera!!!Laura ci pensa su e passa all'azioneVOGLIO CHE SCOPIATE LA MIA RAGAZZALa gelosiaMia moglie lesbica
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

All'ospedale...
Premetto che questa storia che sto raccontando è solo frutto di una fervida immaginazione e nulla piu'.
Erano le tre del mattino ed io ancora sveglia... a guardare il soffitto..
Avevo voglia di qualcosa da bere... faceva caldo... e volevo qualcosa di fresco...
Prendo un martini dal frigo e torno a letto a guardare la tv..
La ragazza ora era a gambe aperte e si toccava lentamente..
Non sono la tipa che guarda questo tipo di programmi.. ma era l effetto del martini forse...
Senti il perizoma nero trasparente bagnarsi...
"Mi stavo eccitando"
Scesi con la mano lentamente sugli sleep... mi toccai piano....
La ragazza ora era su di lui e lo prendeva tutto dentro..
La mia mano scosto' il perizoma per accarezzarmi meglio... ero bagnata... e avevo voglia...
cominciai a toccarmi il clitoride.. era duro... gonfio... mmm che voglia... cominciai ad infilare un dito nella mia fighetta rasata e bella bagnata...
Ora la tipa era piegata a 90... e lui la stava sfondando...
L'eccitazione cresce... ho voglia di qualkosa di duro nella figa...
Mi guardo un po' intorno...
Lo squillo del telefono mi fa sobbalzare...
"pronto"
"Jessy scusami per l ora Marco ha avuto un incidente puoi raggiungerci in ospedale al San Leonardo?? Non dire nulla alla mamma ok?"
"ok.. vengo subito!
Lasciai quelle fantasie immediatamente..
Mi rivesti e corsi subito in auto
Chissà cosa aveva combinato mio fratello... sempre il solito!
Arrivo li chiedo il numero della stanza e m precipito.
"MAry ma cosa è successo??"
"Nulla Je.. pratikamente Marco è caduto dalla moto..si è rotto il braccio e la caviglia"
"Gli è andata bene allora!
Entro nella stanza..
Il medico stava parlando con marco.
"Marco allora??? come stai? te la rompo quella moto qualche giorno di questi!"
"Je' dai sto bene nn preokkuparti...
" Ma che bella fidanzata che ha"disse il dottore con un sorriso malizioso..
Io rikambio il sorriso...
"Dotto' è mia sorella non la mia ragazza"
"ah.. mi scusi allora"
"comunque il ragazzo deve riposare ha battuto anche la testa ma nulla d cui preoccuparsi.. Signorina andiamo fuori"
Salutai MArco e uscii dalla stanza.
Mary mi saluto' dicendo che andava a kasa a parlare con mamma visto che prima o poi qualkuno doveva dirglielo.
Io mi fermai a parlare con il medico.
Bel dottorino... Moro carnaggione scura.. occhi azzurri... e poi i camici mi fanno impazzire..
"Signorina comunque tranquilla suo fratello si rimetterà.. è stato fortunato poteva andargli peggio"
"Lo so dottore è una testa pazza lui"
"Kmq piacere Gabriel"
"ah... piacere Jessika"
Ci guardammo per qualche sekondo...
Il suo sguardo sulle mie labbra mi fece eccitare...
"bhè allora io vado" dissi io...
"le va un caffè nel mio ufficio non sarà il massimo ma visto che deve anche guidare e sikuramente sarà stanka visto che l hanno svegliata in piena notte..."
(se solo sapesse cosa facevo al posto di dormire)
"Si volentieri dott...ops Gabriel!"
Ero seduta con le gambe accavallate sul divanetto in pelle nera aspettando il suo caffè...
"ecco jessy il tuo caffè"
"grazie mille"
" sai che sei sensuale quando bevi il caffè?"
"ah si???"
"si... hai delle labbra favolose... sprecate vicino ad un oggetto...."
"ehm... credo di non aver capi..."
Mi infilo' in un attimo la sua lingua nella mia bocca...
comincio' a baciarmi in un modo estremamente passionale...
"Mah un momento io..."
"Zitta jessy... baciami"
e in un ATTIMO ero di nuovo con la lingua incollata alla sua....
"Ti voglio.... mi hai fatto eccitare di brutto"
Mi strappo' letteralmente i vestiti di dosso...
mi prese per mano e mi condusse sul lettino... quello dove si fanno le visite....
"Credo proprio che lo faremo qui... m piace l idea"
"si.. dottorino...interessante"
Mise una mano sotto il mio perizoma ero bagnatissima...
"Mio Dio sei un lago..mmm"
"si... ho voglia"
mi sfila il perizoma con i denti.... mi apre ben bene le gambe.. e inizia a toccarmi il clitoride....
"ah si... ah...mmmm"
"Ti piace troietta vero?"
"Siiiii da morire"
dOPO 5 MINUti di intenso trattamento..mi dice "ora fammi vedere di kosa sei kapace"
Mi alzo lentamente... lo aiuto a spogliarsi.. rimane in boxer.... mi inginocchio...
lo stringo ma senza entrare... solo sopra il tessuto...
poi mi fermo e diko
"Aspetta nn ti muovere"
Prendo dalla borsetta un paio di manette (che ho sempre kn me.. nella vita nn si sa mai)
Lo ammanetto con le mani dietro alla schiena... mi siedo d fronte a lui... a gambe aperte... e inizio a toccarmi....
"oh Si.... toccati... si...."
Spalanco le gambe e infilo prima uno poi 2... poi 3.... dita...
"si kosi.. ho voglia di toccarmi.."
"no tesoro.. puoi solo guardare"
Inizio a simulare una penetrazione vera e propria...
Poi mi alzo...
mi inginocchio davanti a lui...
Lo prendo in bocca...
lentamente...
gli succhio la cappella... come fosse un chupa chups...
poi me lo infilo fino alle palle in gola..
"SIIIIII OH MIO DIO!"
lo lecco.. aumentando il ritmo... su e giu...
"basta m stai facendo morire.. ho voglia d scopare"
LO slego...
e.. (reazione che volevo)
Lui è un animale...
m prende..
m sbatte sul lettino...
a 90....
mi penetra.. un solo kolpo... 24 cm tutti dentro
"ahhhhhh"
Comincia a pompare forte.... mi scopa in quella posizione x 2o minuti circa.. con delle botte sekke...
"Adesso salici su.... infilatelo da sola e cavalcami"
Detto fatto...
Sono su di lui mi dimeno come un ossessa...
"Sei brava a kavalcare ahhh mmmm"
"ah si mmm lo sento tutto dentro"
"si... ti piace???"
" Da morire..."
Lui comincia ad insultarmi mi tiene per i kapelli e mi da continue sberle sul viso
"sI... MI ECCITA IL DOLORE... GODO..."
"Prendilo in bocca voglio venirti sulla lingua..."
Lo prendo il bocca.. lo succhio come una forsennata...
"ah siiiiiiiii mmmmmmmm oh mio Dio"
é venuto.... lo sto leccando ancora..
Ci rivestiamo..
Sto per andare via..
e lui..
"je... sei fantastica.. scopi da Dio... questo è il mio numero... chiamami.. magari prendiamo un altro caffè insieme!!!"
"Certo... Non mancherà"
"NOTTE GABRIEL... è STATO UN PIACERE!"
"NOTTE JE.... IL PIACERE è STATO TUTTO MIO"

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 90): 6.82 Commenti (29)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10