STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
vacanza al mare con coppia maturaUna mattinata diversaPresa dall'idraulicok goduriaMia zia....una vaccaCome è dura farsi la cuginaMauroMa che sorpresa!!!!
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

IL MIO DIARIO
E a chi non piace il sesso.. non diciamoci cretinate.. chi non ha mai avuto pensieri erotici verso il compagno di classe?o verso il cassiere sexy al supermercato?o meglio ancora verso uno sconosciuto tenebroso con il quale si ci è scambiati uno sguardo "stupratore"?
Io sono una ragazza di 21 anni,1.63,mora,occhi verdi e grandi,formosa e fidanzata.. ciò non toglie il fatto che io possa avere pensieri erotici nei confronti di un altro uomo,mi piace in particolar modo fantasticare sugli uomini più grandi e questo mio fantasticare mi ha sempre creato una gran curiosità verso di loro.La mia storia ha inizio da qui,da uno sguardo,lo vedo:alto,moro,labbra carnose e maturo..era lì,davanti a me che mi fissava,mi guardava con le labbra semiaperte,ed era terribilmente sexy!Non era la prima volta che lo vedevo e non era la prima volta che ci guardavamo,ma era la prima volta che lo vedevo da così vicino..ho subito sentito del calore fra le gambe,ho avuto l'istinto di andare dritta da lui,stringere il suo pacco in una mano e leccare le sue labbra..ma ho dovuto quietare i miei ormoni,eravamo in banca!così prendo il mio biglietto,sculetto un pò e mi vado a sedere,inizio a guardarlo da impertinente,mi passo la lingua tra le labbra,ogni tanto mentre accavallo le gambe me le accarezzo e socchiudo gli occhi..insomma dopo avergli gridato "scopami" con i miei gesti,per circa 10 minuti,arriva il suo turno allo sportello,sbriga le sue cose e se ne và. Ero delusa,mi aspettavo qualcosa,cazzo,pensavo mi desiderasse,e invece.. non ha fatto niente per attaccare bottone con me!mentre lo mandavo al diavolo arriva il mio turno,mi sbrigo ed esco.. esco e rimango di stucco:era lì,che mi aspettava,era poggiato al muro,con i piedi incrociati e fumava,gli passo davanti con lo sguardo basso,mi afferra per un braccio e portandomi davanti a se mi dice:"senti bimba,facciamola finita con questi sguardi e giochetti,dimmi cosa vuoi da me"-lo gusrdo,sorrido,e gli dico:"dobbiamo parlarne qui?"- lo desideravotroppo per farmelo scappare.. era la mia fantasia erotica per eccellenza!!così,mi ordina di salire nella sua macchina e parte a tutta velocità,era serio ed io eccitata,fremevo,non sapevo che dire o fare ,fatto sta che più lo guardavo più mi bagnavo..arriviamo a casa sua,non ha il tempo di chiudersi il portone alle spalle che mi prende per i fianchi con forza e mi bacia,cazzo eccome se mi desiderava!mi spoglia,mi palpa dappertutto,mi lecca il collo,le tette,mi appoggia al muro e si inginocchia..mi allarga leggermente le gambe,poggia le sue labbra e il suo naso sulla mia figa ancora coperta dai jens e tira un respiro a pieni polmoni..."piccola-mi dice-la tua figa ha un odore delizioso".. mi sfila via i jeans e perizoma,ed immerge le sue labbra sulla mia figa ben depilata e grondante di umori,allargo le gambe sempre di più fino a metterle sopra le sue spalle,mentre con la schiena premevo contro il muro,mi ha leccata divinamente per almeno 5 goduriosi minuti,non ha più resistito,voleva darmelo in bocca,mi inginocchia,sbottona i suoi jeans ed inizia a darmi colpettini in viso,con quel bel cazzo che si ritrova..scendeva del liquido dalla punta della cappella,era un cazzo enorme,e volevo ficcarmelo in gola,per farlo godere al massimo.. mi diceva"vai così bimba,cazzo quanto sei brava..mi fai venire in un attimo così.." e mentre lo diceva.. ha sborrato nella mia gola,ho ingoiato tutto..(cosa che non faccio col mio ragazzo)ma il suo sapore era divino.. tanto che non smettevo di pomparlo,di leccarlo e succhiarlo,lo volevo dentro la mia figa,lo spingo per terra ed inizio a cavalcarloIlmio orgasmo arriva subito e il suo non molto dopo. Ci siamo sdraiati l'uno accanto all'altro,in silenzio,non sapevo che dire..fino a che si gira verso me.. e mi da un semplice bacio.. dopo un pò,chiacchierando,scopro che sa tutto di me e capisco che di certo non era finita lì..mi rivesto,gli chiedo di riaccompagnarmi,e lui mi chiede un'unica condizione:RIVEDERCI!accetto e prendo il suo numero.. sono passati 5 giorni e non vedo l'ora di avere una scusa per stare con lui,il suo pensiero mi prende troppo..devo rivederlo!!!!!!!
da:bimba sexy

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 49): 6.55 Commenti (10)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10