STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
2 coppie normalissimeAl bar ...La responsabile dei fidiUMILIATA ED ESPOSTA IN DISCOTECAFai da te culinarioAmici di sessola mia amante gran troiaDIVORZIATO MA MI SCOPO LA SUOCERA
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

La panterona
Era una fredda sera di Gennaio, lei era lì, ad aspettarlo per la solita serata romantica come ce ne erano state tante passate in giro per il paese o in affollati locali. Lui arrivò a casa sua.. Lei lo guarda con occhi provocanti.. Lui non resiste e inizia a spogliarla, lentamente fa scendere le mani lungo il suo corpo, un brivido le attraversa il corpo.. La prese e la poggiò sul tavolo.. presto la mano di lui si trovò tra le sue gambe, sfilando via le sue mutande e iniziò a sfiorarla.. lentamente, facendo scorrere le dita da su in giù.. Le allargò le gambe e prese a leccarla con insistenza. Lei ansimava dal piacere.. e ad ogni suo verso lui iniziava a muovere la lingua più velocemente. Spesso la accompagnava col movimento delle dita..che scorrevano su e giù sulla figa già umidissima.. Lei scende dal tavolo.. trovandosi di fronte lui.. inizia a spogliarlo aggressivamente.. e con violenza lo spinge, facendolo sedere sul divano. Gli allarga le gambe.. lo fissa negli occhi, si posiziona tra le sue gambe facendo scivolare giù la sua zip, mette una mano dentro e inizia a toccare il suo cazzo, già bello duro.. cosi lo tira fuori e inizia a leccarlo dal basso verso l’alto.. Provocandolo avvicina la bocca al suo cazzo facendogli sentire il proprio respiro.. Inizia a muovere la sua lingua sulla sua cappella.. iniziò a rendere più frequenti le sue leccate..lui spinse il suo cazzo e presto fu tutto nella bocca di lei. Iniziò a muoversi lentamente su e giù.. continuando a dare lunghi colpi di lingua, lui prese ad accompagnare il suo movimento poggiandole la mano sulla testa..lei sollevò gli occhi e iniziò a succhiare e leccare contemporaneamente. Mentre lei glielo succhiava insistentemente, lui disse.. “Bella troietta.. succhia più forte!!”
Ad un certo punto lui le toglie il cazzo duro dalla bocca, si alza, la prende e la poggia nuovamente sul tavolo allargandole le gambe prende il cazzo in mano ed inizia a passarlo sulla sua figa umida..sfiorandone ogni parte lecca le dita e le ripassa sulla sua figa per inumidirla abbastanza..entra un dito per sentirla ansimare riprende il suo cazzo e lo avvicina più deciso la sfiora ancora e affonda la cappella muovendola lentamente facendo leggeri ma veloci movimenti per eccitarla inizia a dare colpi secchi e a penetrarla con violenza.. le sue urla lo eccitano e continua muovendosi con forza..
Mentre lui sente che sta x sborrare si stacca dalle sue gambe e si riavvicina alla sua bocca, la fa inginocchiare e mentre lei lo guarda e lo fissa si ritrova col suo cazzo in gola.. riprende a leccarlo e a succhiarlo sempre più velocemente. Lui è all’estremo del godimento prende il cazzo in mano e lo avvicina alle sue labbra, mentre lui continua a segarselo si guardano.. e un attimo prima che sta per venire lei apre la bocca lo fissa negli occhi e in un attimo la sua bocca è riempita di sborra calda.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 23): 4.48 Commenti (4)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10