STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
La partitaPacco anonimoCattivelliMIA MOGLIE SCOPATA DAGLI ELETTRICISTILE APPARENZE INGANNANOpiacevolissima delusionelei ed i miei amicicome spegnere i bollori
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

felicemente cornuto
E' la prima volta che srivo un racconto e quindi dovereso una breve presentazione. Io sono il cornuto Davide 33 anni moro e gran segaiolo. Mia moglie 29 anni mora gran fica magra e amante dei grossi calibri.
La storia che sto per raccontari la sto vivendo in questi giorni perchè Federica e in vacanza con il suo amante per tre giorni.
Lui si chiama Giuseppe ha 25 anni e si sono conosciuti in rete circa un mese fa. La troia di mia moglie mi diceva che c'era un ragazzo che le faceva il filo, ma lei non era interessata assolutamente. Io le dicevo ma sei sicura? e lei sempre piu credibile ripeteva che non c'era alcun interesse ma conoscendo la tipa e aveveo i miei dubbi. Nei giorni a seguire cominciarono a telefonarsi stando a tel anche alcune ore e poi un giorno mi disse: sai Giuseppe vuole portarmi con lui qualche giorno e io ho accettato, ma lui non sa che io ti tengo al corrente. Questa situazione mi fece sentire cornuto piu che mai ed ero contento che lei si stesse presentando a lui come una donna insoddisfatta da me e cercava un cazzo piu grande per farsi fottere. Le loro tel e sms erano molto dolci arrivaroro a dire che si amavano e assolutamente doveveno incontrarsi. Mia moglie stava al gioco ma sempre mi ripeteva che ama solo me. Qualche giorno fa mia moglie vuole che l'accompagni a fare compere: intimo nuovo, vestiti,..... perchè lui voleva che fosse vestita a modi ragazzina e lei voleva accontentarlo. Insomma tutto curato nei minimi particolari arriva il fatidico giorno della partenza,ieri, e anche io mi sentivo euforico, aiuto a preparare la valigia, l'auto affinche tutto sia come da copione.
Mi stavo ammazzando di seghe nei giorni precedenti ma appena lei andò via ho dato il meglio o peggio di me stesso. Durante la serata mi ha tel alcune volte per raccontarmi:
--E' molto bello ma non abbiamo ancora scopato lo faremo dopo cena comunque ci siamo dati una bella strusciata, baciati e ho notato le sue dimensioni che sono eccellenti. Ma quante seghe ti sei fatto ?
-Io- gia quattro
Dopo cena mi richiama:
-- siamo in birreria e adesso torniamo in hotel a scopare, voglio godermelo tutto e tu a casa ti continuerai a fare le seghe.
Alle due di notte un sms: bunanotte 1 è già fatta.
Ho ricominciato a segarmi e sono arrivato a farmene otto da quando lei nel pomeriggio era partita. Come da accordi con Federica ogni volta che sborravo doveveo farlo in un bicchiere cosi quando lei sarebbe tornata poteve controllare quanto ero stato porco.
Oggi, alle nove tel a Federica ma non risponde e pensavo stesse ancora scopando ma poi mi tel e dice:
-- non potevo rispondere, ero con Giuseppe a fare colazione. Sai ha un cazzo grandissimo, molto duro e mi sa scopare, voglio che lui diventi il mio amante fisso. Mentre mi scopava gli ho detto che quel cornuto di mio marito non mi merita e non sa farmi godere.
Queste parole mi fecero drizzare il cazzo nuovamente e via ancora a segare.
Il seguito sarà molto piccante a presto
Accetto commenti

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 20): 6.2 Commenti (3)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10