STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
La prof di ingleseIo e Carla: (2): pompino da urloI cinque angeli.Con la nonna in montagna....La PaNtErOnARipetizioni scolasticheuna cosa 2 ragazze...e poi arrivato mio miglior amico...aspettando l'arrivo dei nuovi mobili
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

pausa pranzo
pausa pranzo....io marika lui marco colleghi di lavoro e amanti
decidiamo di fare un salto in un ristorantino fuori mano che prepara cose davvero deliziose.
Arrivati al locale...è aperto ma i tavoli sono tutti completamente liberi. Optiamo per un tavolo appena dietro la porta, ci accomodiamo e veniamo accolti celermente da un cameriere molto disponibile. Ordiniamo un veloce antipasto e poi un primo. Il pranzo si svolge conversando del più e del meno e si conclude con una invitante coppa di fragole con panna. Mentre la gusto...volontariamente mi lecco le labbra in modo ammiccante e poi...comincio a baciargli la bocca e tastargli la patta dei pantaloni che si gonfia sotto le mie mani in pochissimi minuti. Gli chiedo di tirarlo fuori per menarglielo e lui mi accontenta immediatamente. Sono due settimane che non scopiamo...ho la figa bagnatissima mentre con la mano faccio su e giù sul suo cazzo durissimo. accompagno il mio massaggio con frasi che su di lui hanno sempre un grandissimo effetto. In pochissimo tempo lo porto al punto di sborrarmi in mano. Ma io sono troia e voglio dimostrarglielo ancora una volta. Gentilmente chiedo al cameriere dov'è il bagno....ed ovviamente il mio mandrillo mi accompagna da vero cavaliere. Appena dentro il bagno gli abbasso i pantaloni lasciando svettare fuori una mazza durissima che mi faccio scivolare in bocca fin giù nella gola. Mi bastano pochi colpetti di lingua per portarlo al limite della sua resistenza. non sono ancora soddisfatta. Mi abbasso i pantaloni e me lo faccio sbattere dentro. Trova la mia figa ditalata ed un lago. Mi sbatte con foga per pochi minuti ma poi è costretto a ritrarsi perchè ha la sborra alla punta. mi abbasso, gli prendo il casso in bocca e mi preparo a ricevere una grandissima sborrata nella gola che fatico ad ingoiare velocemente per evitare di sporcarmi i vestiti e disfarmi il trucco. Poi mentre si risistema...gli bacio la bocca e insieme torniamo in ufficio...

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 35): 6.63 Commenti (11)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10