STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
GANG BANG IN SPIAGGIAmia moglie in treno con il vecchioantonella la porconaVIVA GLI SPOSI !!!!!io la mia ragazza e suo cuginoSESSO CON RASTAAl telefonoriccardo e la banana
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

ricordi d'estate
Scritta da: allupato (1)

Da qualche anno torno nel luogo di velleggiatura della mia giovinezza, quando tra i 18 e venti anni lavoravo sulla spiaggia come aiuto bagnino. la scorsa estate ho incontrato delle persone che mi hanno ricordato la mia migliore notte.... con ordine...
avevo 19 anni , bel fisico ,molto alto palestrato... ormoni cmpletamente impazziti... aiutavo il bagnino... una mattina mi telefono e mi chiede di sostituirlo per una lezione di wind-surf... nessun problema.. si tratta di una prima lezione sulla tavola: la signora bel fisico dimostra circa 35 anni ma ne ha sicuramente almeno una 40intina... inizia la lezione la signora è una frana, cade sempre e il suo costume bianco lascia trasparire tutta la sua bellezza e molto "pelo", ( basta questa visione per mandare in tilt i miei ormoni.., ma inoltre ci sono svariati sfregamenti per salire sulla tavola...)
Finita la lezione andiamo al bar e comincio un po' a corteggairla, ( il termine MILF non era ancora di moda ma "l'espertotta bonona" è da sempre nei sogni di qualsiasi adolescente... ed io non facevo eccezione) le dico qualche carineria ipotizzando che potesse avere la mia eta (ovviamente so che non è così ma lei apprezza e sorride schernedosi... ci salutiamo e passa la giornata. ahh si chiamava Francesca
la sera la ritrovo al bar sulla spaiggia che balla balli di gruppo... ma capisco che è sola... quindi la raggiungo ... e dopo qltre carinerie facciamo una passeggiata sulla spiaggia.... passa del tempo parliamo mi dice che è sola ma nei prossimi giorni deve arrivare il marito ecc... la nostra confidenza aumenta fino a quando non ci abbracciamo, (una brezza fresca mi aiuta spingendola a cercare un po di calore tra le mie braccia... è fatta.. comincio a baciarle il collo anche lei finalmente mostra la sua eccitazione, finalmente perchè io non avrei più potuto trattenere i miei ormoni anche se avevo cercato di controllarmi per non apparire come un ragazzino eccitato.... la bacio , la palpo e le scopro i seni, baciandoli e succhiandoli... finalmete lei mi tasta il cazzo ... lo tira fuori.. scende e comincia a succhiarlo... mi accendo la sollevo la rigiro a iniziammo un 69... il mio cazzo è duro... ormoni alle stelle ormai lei ha il controllo anche se fisicamente la sovrasto... è lei sopra di me... se lo infila nella fica bagnata e mi cavalca...i ricordi si offuscano... no so quante volte abbiamo goduto trattenendo a fatica urla e risate... ricordo di averla scopata sul bodo di un gommone... le infilai un dito poi due e tre ( dopo averli bagnati con la saliva) su per il culo... mentre ancora la stantuffavo nell fica... ancora gridolini... le mie intenzioni erano chiarissime alla porcona, che si girò me lo leccò insalivandomelo e si piazzò a culo in sù con la testa e le braccia dentro il gommone e si allergò le chiappe dicendo con una voce che mi dà ancora i brividi... "coraggio è questo che vuoi?? prendilo..." appoggia il mio cazzo al suo buco del culo che cominciò a cedere piano piano... sputai sul mio cazzo e sul suo culo per lubrificarlo ( ma avevo paura di essere troppo volgare e cercai di non farmi accorgere della manopvra...) ma lei: si porco inculami che aspetti... non importa che ti insalivi... entra... i finalmente la inculai di quasi di schianto... stavolta non trattenne un urlo...poi cominciò un poderosa penetrazione anale con lei sempre metà dentro e metà fuori il gommone e il mio cazzo che la spingeva ... le venni nel culo lei poi si volto e stremata ma con occhi pieni di voglia mi pulì tutto il cazzo...
la strinsi a me per scaldarla.. ma ormai il freddo era passato.
la mattina dopo fece nuovamente lezione di surf con me e mi disse che sarebbe arrivato il marito con sua nipote di 19 anni... frigida e vergine disse... ( non sapevo perchè disse così, pensai per gelosia della giovane età della nipote... ho sempre pensato che non esista la donna frigida...).
comunque nel pomeriggio ebbi modo di vederla da lontano con il marito e la nipote veramente bella, ma effettivamente sembrava molto chiusa.
la sera le incontrai al solito bar... senza il marito (pare i il loro rapporto non funzionasse da tempo) mi presentò la nipote, Sandra, che era veramente un pezzo di ghiaccio.... ma uno spettacolo.. un corpicino da urlo e due tette che sembravano scolpite... molto somiglainte alla zia.
ls corteggia strenuamente tutta la sera e Francesca sembrava decisamente compiciuta e mi incoraggiava...
da quello che capii la ragazza aveva un pessimo rapporto con la madre che aveva abbandonato lei e il padre per correre dietro agli uomini... salvo ripresentarsi dopo qualche anno a casa come se nulla fosse...." tua sorella?" chiesi a Francesca... non ottenni risposta e lo presi per un sì... comunque dopo questi discorsi troppo seri per i miei 19 anni... proposi una passeggiata, (ormai eravaomo entrati in confidenza ed avevo vinto le sue difese... IL PEZZO DI GHIACCIO SI STAVA SCALDANDO) alla quale si unì anche la zia... " cazzo", pensai, questa non vuole farmi scopare la nipote... che palle come se lei non fosse troia.. che lo vuole solo per lei??"
passammo accanto al gommone sul quale mi era scopato ed inculato la zietta... e lei esclamò... "guarda che c'è qui?!?" alludendo al gommone ne l quale aveva goduto come una gran porca... Ovviamente Sandra non capì.. comunque finalmete Francesca con la scusa del freddo si allontanò.. anche sandra si lamentò della brezza ma prima che potesse venirle l'ida di allontanarsi lìabbracciai per scaldarla.. da lì alle prime carezza e poi ai baci in bocca con le nostre lingue incrociate il passo fu breve... altro che pezzo di ghiaccio ...
ci scaldammo ancora un po' strusciandoci.. spogloìiandoci... le palpai i seni sodi e cominciai a leccare e succhiare bi capezzoli... lei fece lo stesso con me .. mi baciava e leccava... poi scese in basso tastò un po' il pacco guardandomi negli occhi e lo tirò furi.... il mio cazzo duro uscì dai pantaloni e finì subito nella sua bocca... io intanto la sditalinavo.... eravamo infiammati... improvvisamente senza che mi fossi accorto di nulla mi trovai Francesca che mi accarezzava ... rimanemmo entrambi impietriti e quasi impauriti.. ma Francesca continuava ad accarezzarci entrambi e subito l'atmosfera si surriscaldò nuovamente... la zia con le mani dava il ritmo alla pompa della nipote sul mio cazzo...io tastavo e sditalinavo dove potevo...(avrei voluto avere 4 mani) poi finalmente ci fù il momento che mai avrei potuto immaginare : due bocche e due lingue sul mio cazzo... impossibile resistere... sborrai su quelle due magnifiche creature che mi stavano regalando il paradiso.
non ricordo la sequenza esatta... comunque trombai nuovamente Francesca mentra la nipote la leccava... poi tirai Sandra a me e la feci sedere sulla mia faccia per leccarle la fica mentre la zia si impalava sul mio uccello... Francesca lo volle ancora nel culo... quetsa volta fu più facile ma ugualmente appagante... e sandra, dietro di me, dava il ritmo all'inculata spingendo il mio corpo contro quello della zia...
dopo unì'altra venuta comincia a leccare S nuovamente la fica e il culo di Sandra (cazzo dovevo pur riposarmi) e anche Francesca si prese cura della nipote che ormai era un vulcano... quando fui nuovamente in "tiro" sdraiai Sandra su gommone ( come avevo fatto la sera prima con la zia) ed inizia a Trombarla... ( credo che il suo orgasmo fu istantaneo.. troppa era l'eccitazione.. ed intanto Francesca da brava lappava tutto dando leccate al mio cazzo, alle palle ed al clitoride della nipote...
cambiammo posizione Sandra mi cavalva mentre Francesca mi sbattè la fica in faccia per farsela leccare... poi Francesca cominciò ad introfolare le sue dita nel culo della nipote...
continuammo ancora un po' così poi venne l'ora del culo di sandra... nuovamente sul gommone come era stato per la zia... questa volta era proprio la zia che lubrifico il mio cazzo e il culo di Saqndra con leccate e sputi... cominciai a spingere il mio cazzo contro quel buchetto che sembrava così stretto la zia mi incitava... "dai, bravo così, falla godere... fai godere il mio tesoro" il dolore iniziale di Sandra si trasformò presto in un piacere inarrestabile.. snadra cominciò quasi a urlae... ma fortunatamente ci pensò la zia a tapparle la bocca dandole la sua fica da leccare. eravamo un trio in calore e continuammo a creare amplessi roventi ... fu una serata indimenticabile.
il giorno dopo francesca fece un'altra lezione di wind-surf... questa volta con il vero maestro... sulla spiaggia c'era anche il marito, io ovviamente mi tenevo a distanza di sicurezza e rimanevo in disparte fingendo indifferenza verso i due angeli che avevano fatto avverare i miei sogni più spinti... anche se in realtà non mi perdevo niente di quello che succedeva sotto il loro ombrellone... fu così che ad un certo punto sentii il marito di Francesca,, che era in acqua dire a Sandra: tesoro di alla mamma di venire a fare il bagno con noi" Sandra si girò verso Francesca che era più distante a prendere il sole: MAMMA, andiamo a fare il bagno con papà? e Francesca si alza e con la "nipote" anzi figlia raggiunge il marito in acqua.
ebbi poi modo di parlare con Francesca e mi disse che dopo quella notte il rapporto con sua figlia era tornato normale... finalmente avevano fatto pace... (misteri della psiche umana).
comunque all'inizio del racconto dicevo che tornando sul luogo di quell'estate ho incontrato delle persone: chi erano una signora di quasi 60 anni (circa) una bella signora di circa 35-40 ... erano proprio loro Francesca e Sandra.. dopo baci e abbracci come tra vecchi amici mi presentaro una giovane ragazza che era con loro (circa 18-20 anni) che Sandra mi presentò dicendo : questa è mia nipote... io mi voltai verso la ragazza che fece una smorfia di stupore come per dire: NIPOTE?!?.... ma questa è un'altra storia.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 5): 3.8 Commenti (0)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10