STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Virginia e il sorbetto allo spermaL'iniziazionetutti per una una.......Esperienza extraconiugaleFelicità di un anzianomia cognata barbarala mia ragazza ...scoprire la troiaggine di mia moglie
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

visitata dal dottore in casa (visita ginecologica)
Scritta da: esibizionista di cp (1)

esibizionistidicp

(storia accaduta realmente come descritta e io da questa volta godo a immagginarla con le dita dentro del medico )

Eccomi a Voi per la seconda storia.
Inizio col precisare che il mio medico di famiglia è anche Ginecologo di professione,

cosi che mia moglie lo chiama per un forte dolore che non le permetteva di camminare ,sembra fosse una infiammazione non ho capito bene di cosa comunque per farla breve un nervo ,

cosi che le prescrive delle punture che lui stesso viene a farle tutte le sere ,

cosi che dopo tre o quattro punture mia moglie gli chiede se poteva farle una visita perchè aveva un forte bruciore alle ovaie ,

Lui molto professionalmente le dice che se voleva poteve andare da lui il venerdi pomeriggio,

ma Lei gli dice dottore chi chiedo una cortesia
ho dolori e bruciori fortissimi se poteva ora pagandola ovviamente ,

lui le dice ma non ho nulla qui signora ,guanti l'attrezzo che non so come si chiama per dilatare la vagina per non toccarla ,

ma lei disse la prego e una cortesia dottore visto che e qui se puo aiutarmi e cosi vedendola tutta trasparente sotto la sua camicia da notte
coi suoi slip ridottissimi e le tette nude , io avevo gia il cazzo duro a sentirla dire cosi ed ero anche un po incazzato perche insisteva ,

Lui le dice signora se lei vuole ,e girandosi verso di me , cercando un assenso credo, io le dico dottore se a lei va bene non so cosa dire io dottore?

e lui la visito ma sara scomoda senza il lettino ginecologo per aprire le gambe ma lei disse tranquillo le apro io cosi, e si spoglio a gambe per aria ,

ma lui le disse no non cosi signora aspetti si metta un cuscino sotto il sedere in modo di alzare i reni e posso visitare meglio,

cosi si mise un guanciale sotto il sedere molto alto ma stando cosi lei era a testa all'indietro
il dottore le alzo una gamba aprendola e lo vidi infilare un dito dentro ma disse signora se le faccio male lo dica perche e un po asciutta

e lei si si certo aveva un dito che era due volte il mio cazzo cavolo ma non arrivava disse a sentire bene cosi le infilo due dita e vidi lei mettersi un dito in bocca per non gridare credo, stringendolo ,

il dottore girandosi a me disse : lo avevo detto che era un po scomodo io , e le disse signora proviamo stando alzata la fece appoggiare sul letto per capirci a pecorina e a gambe aperte mi dice se abbiamo un lubificante

mia moglie si alza e dice si si abbiamo un gel che a volte mi faccio male e lui lo usa , io mi vergognai a morire diventando rosso ,

lui prese questo gel spremendo il tubetto sulla fica ,e lo vedo penetrarla con due dita il medio e l'indice a me sembrava piu una masturbazione che una visita ginecologa poi disse si si sento un po l'infiammazione ma e un po scomodo signora dovrei visitarla da dietro analmente intendeva, io non sapevo se ero eccitato o incazzato di tutta questa storia, e cosi dicendo lo vedo mettersi il gel sul dito e infilarlo dentro poi le infila anche qui il secondo dito e sento lei dire mmmmmm credo per il dolore, poi esce e dice scusa ma ero davvero scomodo a visitare signora , lei dice che cosa ho dottore anche mentre mi visitava mi bruciava e lui disse si si lo immaggino signora , faccia degli sciaqui con questi flaconi e prenda una pastiglia la mattina e una la sera, per quindici gg poi vediamo ,

mia moglie le dice quantro le devo dottore e lui dice figurati nulla mi paghera la prossima volta, e va via.

Dopo i quindici gg torna dal ginecologo nel suo studio ma le dice di pasare dopo l'orario la sera dopo le 18,00.

Cosi io dovendo andare a lavoro e andata sola
il giorno dopo mi idsse che l'ha visitata che era migliorata ma doveva continuare la cura per altri 10 gg e poi il controllo , ma non mi disse cosa fece ovvimente ma io ho il tarlo che gli abbia messo il dito al culo e l'abbia masturbata ancora ma non potevo fare scenate ovviamente , o chiederle a lei ti a infilato i dito dietro cosi non le chiesi nulla ma le dissi, la prosima volta vengo con te dissi un po turbato e lei disse se vuoi puoi lo sai amore .

Dopo altri dieci gg andammo e ci disse sempre di andare la sera dopo le 18,00 , quando arrivammo non c'era piu nessuno neanche la segreetaria e lei disse si si neanche l'altra volta c'era era andata gia via e io pensai tra me aaaaaaaaaa,

poco dopo lui esce e dice progo signora lei mi dice vieni dai entra a me , e il dottore prego prego se vuole puo entrare certo ,

appena dentro lui dice si prepari signora lei si spoglio aveva un vestito lo sfilo e resto con reggiseno e mutandine tolse lo slip e resto solo col reggiseno si mise sopra il lettino mise le gambe sopra i braccioli, e disse sono pronta dottore , arrivo lui e mi disse lei vuole assistere o si vuole accomodare di la io dissi si si , purche non si emozioni disse lui sai a volte molti preferiscono di no , si avvicina prende la crema gel la mette sulle dita e la penetra con due dita di nuovo senza guanti pensai io , e disse va decisamente meglio signora si si devo dire meglio, ora la controllo meglio e vedo spingere dentro la mano e un altro dito , aveva tre dita dentro e il pollice sul monte di venere come se dovesse masturbarla , lei si muoveva come eccitata credo io col sedere sollevandolo poi sfilo tutto e disse ora controlliamo meglio dietro per sicurezza non vorrei una infiammazione alla vescica lo vidi infilarle due dita al culo lei era col sedere fuori dal lettino visitandola da un lato era appoggiato a lei e non potei non notare il rigonfiamento del cazzo eretto appoggiato ai suoi fianche , ma cosa ancora piu sicura che doveva sentirlo anche lei le palpeggio ancora un po il culo e poi estrasse tutto e disse a posto signora le consiglio di fare dei controlli pero almeno ogni due tre mesi ,

mia moglie le disse quanto le devo dottore ma nulla signora mi ha gia pagato la volta scorsa questo era solo un controllo alla prossima signora e auguri e andammo via ,

a casa le dissi , ma scusa non ti faceva male dietro e lei be si si un po un poooooooo disi io ma come s ei nmetto un dito io grido di no no e quello ti a mess edue dita come due cazzi dentro e lei diss e ma era una visita , cosi io ler dissi ora ti voglio visitare anchio presi il gel lo misi sul mio cazzo e la penetrai senza ritegno e sintii lei gridare si si si amore si e la vidi godere come mai , valle a capire le donne .

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 346): 6.01 Commenti (13)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10